#AccaddeOggi: la Torre Eiffel compie 126 anni. Eppure non tutti la vollero… [FOTO]

L’opera costituisce l’emblema di Parigi insieme all’Arco di Trionfo

Foto La Presse

Foto La Presse

E’ il simbolo di Parigi nel mondo: la Torre Eiffel compie oggi 126 anni. Inaugurata con una solenne festa il 31 marzo 1889, dopo due anni di cantiere per la realizzazione del progetto, rimase l’edificio più alto del mondo fino al 1930, quando fu superato dal grattacielo Chrysler a Manhattan.

Il nome della Torre è quello dell’ingegnere che ne guidò la costruzione: nessun richiamo, dunque, alla storia patria o a figure importanti della società d’oltralpe. Il fatto che oggi sia un’importante attrattiva turistica non deve indurre in errore: in passato essa provocò dissensi nell’ambiente culturale parigino.

Al momento della realizzazione dell’opera, infatti, diversi architetti, artisti e intellettuali criticarono aspramente il progetto, reo di essere un obbrobrio calato dall’alto, in netto contrasto con l’architettura circostante. Secondo questa scuola di pensiero, la Torre sarebbe stata un insulto alla tradizione francese, tanto che nel progetto preliminare si vagliarono anche le possibili spese di demolizione.

Centoventisei anni dopo l’intera comunità francese celebra i suoi natali. E il mondo guarda a Parigi invidiandole quei 1665 scalini…

Foto La Presse
Foto La Presse
Foto La Presse
Foto La Presse