Unime, rafforzare la dimensione internazionale dell’Ateneo: pubblicato il bando “research & mobility”

unime (10)L’Ateneo peloritano ha pubblicato il Bando “Research & Mobility” (R&M) che disciplina le procedure per il finanziamento di progetti integrati di ricerca, formazione e mobilità allo scopo di favorire il rafforzamento della dimensione internazionale dell’Ateneo anche in vista della creazione di possibili network di cooperazione internazionale ed ai fini di una più efficace partecipazione alle opportunità di finanziamento europee.

Il programma R&M finanzierà (con 600.000 euro annui per tre anni, quindi per un totale di 1.800.000 euro) progetti che per complessità e natura richiedono la collaborazione tra l’Università di Messina ed almeno una Università partner straniera.
Avranno priorità di finanziamento- ha detto il prof. Antonino Germanà, Prorettore alla Internazionalizzazione- i progetti in collaborazione con Università partner che sono classificate tra le prime 100 della ranking list “Shangai Academic Ranking of World Univerties’. Ogni progetto tra l’altro sarà finanziato con un minimo di 50.000 euro fino ad un massimo di 100.000, e dunque pochi ma di qualità”.