Terme Vigliatore, frode fiscale per Dario Sottile: sequestrati 258mila euro

guardia-di-finanzaSu disposizione del gip, Danilo Maffa, la Guardia di Finanza di Barcellona Pozzo di Gotto ha disposto il sequestro preventivo di oltre 258 mila euro nei confronti della 3S srl, impresa edile con sede a Terme Vigliatore. Dario Sottile, amministratore unico e legale rappresentante della realtà, è indagato per frode fiscale. L’accusa è di non aver versato l’Iva entro i termini previsti nel 2011, per un ammontare di circa 60mila euro. All’indagato vengono poi contestati il mancato versamento nel biennio 2010-2011 e una gestione “spensierata” dei modelli F24.