Sicilia: “no a giudice assoggettato ad esecutivo”

processo“Non mi convince l’idea di un pm assoggettato all’esecutivo: il progetto del pubblico ministero come un corpo separato rischia di produrre una deriva poliziesca che non mi lascia tranquillo“. Lo ha detto il ministro della Giustizia Andrea Orlando intervenendo a Palermo all’inaugurazione dell’anno giudiziario dei penalisti. Il Guardasigilli ha aggiunto che “non sono all’ordine del giorno modifiche del titolo quarto della Costituzione”.