Reggio, al via anche quest’anno il progetto “Travel Game: la cultura della lettura”

12522_10205986051070831_2698921444447528565_nAl via anche quest’anno il progetto “Travel Game: la cultura della lettura” che vedra’ protagonisti gli studenti delle quarte e quinte classi degli Istituti superiori calabresi che hanno aderito all’iniziativa promossa dall’associazione culturale La Movida con il patrocinio della Regione Calabria.  La prima tappa si svolgera’  il 24 febbraio alle ore 12 presso l’aula magna  del Liceo Artistico Mattia Preti-Alfonso Frangipane di Reggio Calabria guidato dal dirigente scolastico Albino Barresi. Gli studenti parteciperanno ad una sfida multimediale grazie all’ausilio di moderne pulsantiere wireless rispondendo a domande a risposta multipla. In tutto 20 quesiti creati dai loro docenti sul tema lettura e arte in Calabria per stimolare i ragazzi allo studio attraverso la sana competizione; alcune domande verteranno sulle bellezze artistiche del territorio calabrese al fine di comprendere quanto gli studenti conoscano la propria regione. La tecnologia Ars Power affianca la didattica tradizionale consentendo ai docenti una valutazione attraverso una sfida tra i banchi di scuola; inoltre, permette loro di avere in tempo reale un quadro sull’andamento della classe e, capire se i ragazzi presentano lacune su qualche argomento specifico. Addio a carta e penna, obiettivo: aprire le porte all’innovazione tecnologica. I ragazzi calabresi che vinceranno le selezioni potranno partecipare al concorso nazionale High School Game, rappresentando le proprie province di appartenenza alla finalissima che si terra’ il 17 e 18 maggio a Civitavecchia a bordo delle navi della Grimaldi Lines.  Sono circa 100.000 gli studenti coinvolti in questa avvincente competizione in tutta Italia che è sostenuta da prestigiosi Enti come l’Università di Roma “La Sapienza”, l’Università Lumsa, l’Università telematica “Uni Nettuno” e  “IULM” Università di Lingue e Scienze della Comunicazione, Citta’ della Scienza di Napoli. “Travel Game: la cultura della lettura” è un progetto innovativo che riesce a coniugare la cultura al divertimento e ha trovato molti consensi in docenti e alunni nelle due precedenti edizioni. Per due anni consecutivi gli studenti di molte scuole calabresi si sono sfidati a Torino in occasione del Salone internazionale del libro che hanno letteralmente invaso per presentare i lavori realizzati in classe. Anche quest’anno le scuole calabresi sono tutte invitate a partecipare alla nuova edizione che si svolgera’ il 14 e 15 maggio a Torino.