Reggio, tiro a segno nazionale: premiata la tiratrice di pistola Sara Costantino [FOTO]

image-09-02-15-03-47-1-2Nei giorni scorsi a Cosenza si è svolta una importante cerimonia significativamente denominata “Il Cammino del Fuoco Olimpico”. L’evento organizzato dal CONI ha visto la presenza del Presidente Nazionale Giovanni Malagò, e la partecipazione di tutte le autorità civili, militari e sportive, che hanno incontrato gli intervenuti.  Trascinante anche la presenza di Don Antonio Mazzi della Fondazione Exodus, all’insegna del tema “Tremenda Voglia di Vivere attraverso lo Sport”. Un avvenimento di grande rilievo e partecipazione. Una giornata dedicata anche al riconoscimento dei risultati sportivi ottenuti dagli atleti ed al conferimento di importanti premi. Infatti,  il presidente Malagò è stato anche all’Unical con don Mazzi, al campo scuola per inaugurare il gabinetto tecnico medico scientifico ed alla Provincia per la consegna delle Stelle al Merito Sportivo. Magnifica  l’anteprima nazionale della mostra delle fiaccole olimpiche, un filo  che corre negli anni sino  ai giochi di Sochi del 2014. Per il Tiro a Segno di Reggio Calabria è stata premiata, Sara COSTANTINO, per le sue vittorie ed i risultati avuti nel tempo a livello internazionale. Sara, tiratrice di pistola della nostra città, vanta una lunga serie di successi di tutto rispetto che hanno determinato la sua premiazione, proprio dal presidente Nazionale del CONI Malagò.

image-09-02-15-03-47-2-1Il medagliere Internazionale di Sara è veramente ricco nonostante la sua  età, e frutto di tanta dedizione. Tutta la Sezione di Reggio Calabria ha gioito assieme alla sua giovane atleta, con in testa il Presidente e Tecnico Paolo BASILE, il quale non riesce a contenere la soddisfazione e l’emozione per quanto ha visto Sara protagonista. Siamo tutti orgogliosi -dice Basile-  questo riconoscimento è un ulteriore soddisfazione per l’impegno ed il sacrificio con cui si dedica  Sara Costantino nella disciplina del tiro. Auguri quindi e congratulazioni alla nostra Sara, la quale ha dimostrato che con costanza e perseveranza si ottengono grandi risultati.