Reggio: sgominata una pericolosa banda con squadre d’assalto armate di mitra, 10 arresti [DETTAGLI]

L’organizzazione avrebbe organizzato e commesso una lunga serie di rapine a mano armata nei confronti di autotrasportatori, farmacie, uffici postali e distributori di carburante

arresti manetteOrganizzava per compiere i propri “colpi” delle vere e proprie “squadre d’assalto”, armate di mitra e fucili a canne mozze, la banda di rapinatori sgominata stamattina dalla Polizia, con l’arresto di nove persone ed il sequestro di armi e munizioni. Alla banda vengono attribuite una trentina di rapine compiute dal 2009 ad oggi nel tratto dell’autostrada Salerno-Reggio Calabria che attraversa la Piana di Gioia Tauro contro conducenti di Tir ed automobilisti ed uffici postali, farmacie e distributori di carburante del comprensorio. I camionisti, in particolare, venivano bloccati dai rapinatori mentre percorrevano l’autostrada o arterie interne e costretti a raggiungere a bordo dei loro mezzi luoghi isolati dove i tir venivano svuotati del loro carico, mentre i conducenti, sotto la minaccia delle armi, erano tenuti sotto sequestro. Gli investigatori del Commissariato di Gioia Tauro e della Squadra mobile di Reggio Calabria hanno anche scoperto i depositi dove la banda nascondeva le armi utilizzate per compiere le rapine.