Reggio: sequestrati 280 kg di cocaina, 16 arresti nelle ‘ndrine Avignone e Paviglianiti

Si tratta di soggetti, prevalentemente calabresi, collegati alle ‘ndrine’ degli Avignone e dei Paviglianiti, rispettivamente di Taurianova e di San Lorenzo, in provincia di Reggio Calabria

cocaina firenzeAssociazione per delinquere finalizzata al traffico internazionale di sostanze stupefacenti, con l’aggravante del fine di agevolare associazioni mafiose. Con questa ipotesi di reato i finanzieri del nucleo di polizia tributaria della di Firenze stanno eseguendo 16 arresti nelle province di Reggio Calabria, Bologna, Alessandria, Palermo, Modena, Parma, Genova, Milano e Pavia. Complessivamente sono stati 280 i chilogrammi di droga sequestrati. Si tratta di soggetti, prevalentemente calabresi, collegati alle ‘ndrine’ degli Avignone e dei Paviglianiti, rispettivamente di Taurianova e di San Lorenzo, in provincia di Reggio Calabria. L’ordine di custodia cautelare in carcere e’ stato emesso dal giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Firenze Erminia Bagnoli, su richiesta della Direzione Distrettuale Antimafia diretta dal Procuratore Giuseppe Creazzo. Sono stati inoltre sequestrati 280 kg di cocaina purissima per un valore di oltre 43 milioni di euro. I particolari dell’operazione verranno forniti alle 10.30 che si terra’ presso la sede del comando regionale della guardia di finanza Toscana, alla presenza del Procuratore della Repubblica di Firenze Giuseppe Creazzo.