Reggio: registro Tumori in piena attività

Dal 2013 è attivo ed attualmente in pieno corso

ospedale-reggioIn merito all’attivazione del Registro Tumori dell’Azienda Sanitaria Provinciale di Reggio Calabria si precisa che esso risulta istituito nel 2013 e ad oggi è in piena attività. La responsabilità è coadiuvata da n. 5 unità lavorative, come previsto dalla Regione Calabria, composte da un medico, una infermiera professionale, una ausiliaria ed una amministrativa. Di seguito si riporta l’attività espletata: recupero di tutto l’archivio SDO (schede di dimissione ospedaliera) di tutti i residenti della provincia reggina ricoverati nelle strutture ASP, in quelle private accreditate e nelle strutture infra ed extraregionali; acquisizione dell’archivio informatizzato dei referti di Anatomia Patologica esistenti negli Ospedali dell’intera provincia reggina compresi quelli dell’Azienda Ospedaliera “Bianchi-Melacrino-Morelli” relativi agli anni 2010-2011-2012 ed inseriti nell’archivio informatico del Registro Tumori; ricostruzione e trasposizione da materiale cartaceo su supporto informatico dei dati di mortalità relativi all’anno 2010 custoditi presso l’ex ASL di Palmi; in fase di completamento i dati relativi all’anno 2011; informatizzazione dei dati di mortalità custoditi presso l’ex ASL di Locri relativi all’anno 2010, completata in data odierna. Oltre 3000 schede di mortalità sono state inserite nel sistema gestionale.

L’avviso interno indetto l’11.12.2014 dal Direttore Generale F.F. dr. Ermete Tripodi è finalizzato all’individuazione di unità lavorative da assegnare in via definitiva alle attività del Registro Tumori nella considerazione che alcune professionalità in atto impegnate sono state destinate a suo tempo in via provvisoria.