Reggio: medici a confronto sul processo civile telematico

medico legale“A seguito dell’avvento del processo civile telematico e dell’obbligo di fatturazione elettronica, per i possessori di P.IVA, verso le pubbliche amministrazione, l’Ordine dei Medici ha organizzato un confronto con i colleghi che svolgono incarichi di Consulenti Tecnici d’Ufficio nelle aule giudiziarie. L’incontro è in programma martedì, 3 febbraio 2015, alle ore 16, presso l’Auditorium della sede in Via S. Anna II° tronco. La legge di stabilità 2013 aveva fissato al 30 giugno 2014 l’entrata in vigore dell’obbligo di deposito degli atti processuali e documenti esclusivamente per via telematica (ad eccezione della comparsa in giudizio). Nonostante la proroga di sei mesi, sono molte le difficoltà che si stanno riscontrando nell’avvio di questa nuova prassi che ha investito, sin dal primo giorno, i medici che svolgono il delicato incarico di consulenti tecnici di ufficio presso gli uffici giudiziari della provincia di Reggio Calabria. Inoltre, il Decreto Ministeriale n. 55 del 3 aprile 2013, entrato in vigore il 6 giugno 2013, ha fissato la decorrenza degli obblighi di utilizzo della fatturazione elettronica nei rapporti economici con la Pubblica Amministrazione, a decorrere dal 6 giugno 2014. Di conseguenza, proprio a partire da tale data, molti uffici pubblici non accettano più fatture che non siano trasmesse in forma elettronica. Tra le tante criticità emerse non va dimenticato che, ai sensi dell’art. 25 del Decreto Legge n. 66/2014, al fine di garantire l’effettiva tracciabilità dei pagamenti da parte delle pubbliche amministrazioni, le fatture elettroniche emesse verso le PA devono riportare determinati codici, alcuni dei quali di competenza delle pubbliche amministrazioni medesime. Al fine di confrontarsi sulle prassi applicative e le novità tecniche dettate da questi rivoluzionari provvedimenti, smussare le difficoltà e chiarire i numerosi dubbi, l’Ordine dei Medici Chirurghi ed Odontoiatri della provincia di Reggio Calabria ha promosso un incontro/confronto sul tema. Altresì, saranno illustrate le convenzioni che l’Ordine dei Medici sta per stipulare sia per quanto concerne la fatturazione elettronica, sia per quanto riguarda i software necessari ai consulenti medici per il processo civile telematico”. E’ quanto scrive in una nota l’Ordine dei Medici della provincia di Reggio.