Reggio: “Falcomatà ci dica quali sono le sue opere”

palazzo san giorgio“Con grande soddisfazione ogni giorno, aprendo i quotidiani, assistiamo ad iniziative in cui l’amministrazione guidata dal Sindaco Falcomatà presenta strabilianti progetti di restyling che restituiranno importanti aree ai nostri concittadini. Piazze, strade e persino stabilimenti balneari” affermano in una nota Maiolino, Matalone e D’Ascoli di Reggio Futura.

“Il nostro Sindaco, insieme agli altri componenti della giunta, utilizzano lo strumento della conferenza stampa illustrativa per comunicare. Non si è mai persa un’occasione in questi primi mesi per sottolineare l’azione dei governi precedenti come nefasta e disastrosa. Tutto ciò, oggi, necessita una riflessione. Se dodici anni di disastri – continua la nota- producono ancora oggi nuovi progetti che si stanno realizzando cosa ci dovremmo aspettare dopo cinque anni di amministrazione Falcomatà? A tal proposito, quindi, chiediamo al Sindaco di illustrarci quali sono i progetti che fanno parte solo ed esclusivamente del Suo programma e delle Sue abilità amministrative. Potrebbe utilizzare come strumento la tanto apprezzata conferenza stampa! Arricchita magari dai dirigenti che hanno una buona memoria storica, i quali sicuramente potranno aiutarlo a delineare i confini tra vecchio e nuovo. La nostra richiesta – concludono- non nasce come una semplice scusa per fare sterili polemiche, come quelle a cui per anni abbiamo assistito, bensì una chiarezza che serva, una volta per tutte, a ripristinare una pacificazione politica e sociale che la città ha bisogno”.