Reggio, degrado da terzo mondo in via Trabocchetto di fronte al distaccamento del Liceo Vinci: “al governo solo caricature” [FOTO]

Buche Reggio (5)Ennesima segnalazione a StrettoWeb riguardo la situazione di degrado ed incuria in cui versa il territorio reggino. Come si evince dalle foto a corredo dell’articolo, in via Trabocchetto II, di fronte al distaccamento del liceo scientifico da Vinci, la strada è totalmente “devastata” da profonde buche. Il lettore afferma: “ormai da parecchi mesi vi è la presenza di una grossa perdita d’acqua proveniente direttamente dal manto stradale. La perdita che ormai risale al periodo del commissariamento, ha creato nella strada, diversi “crateri” e anche una mini cascata diventata un luogo di abbeveramento per gatti e volatili vari. Il disservizio – continua il lettore - è stato segnalato ripetutamente sia in maniera formale ai soggetti competenti sia in maniera informale a diversi consiglieri comunali che naturalmente non essendoci elezioni imminenti possono tranquillamente ignorare qualsiasi richiesta.  Se durante il periodo di commissariamento, da buon cittadino ho creduto che certi sacrifici erano necessari per risanare le casse cittadine (favola raccontata ma mai dimostrata), con il cambiamento e la ventata di novità portata da Naccari, Tripodi e Bova.. scusate volevo dire Falcomatà, speravo che almeno per la normale amministrazione questo nuovo governo cittadino non facesse i miracoli ma almeno il dovuto. Capisco – aggiunge ancora il lettore - che via Traboccheto II non è il centro principale di Reggio, come capisco anche che il bacino di voti provenienti da quella strada è irrisorio, ma pensavo, forse in maniera errata, che ogni quartiere, strada, via, piazza, a prescindere dalla centralità geografica o importanza avesse la stessa dignità di tutte le altre. Forse il nostro sindaco (ma naturalmente le colpe non sono solo le sue) non ritiene primario il ripristino dei servizi idrici e il rifacimento del manto stradale, capisco come sia più importante inaugurare piazze (altrui), partecipare ad eventi mondani e a feste di compleanno. Spero solo – conclude il lettore- che il nostro sindaco guidato dall’inesperienza e dai cattivi consiglieri, riesca ad inaugurare un periodo nuovo per la città. Naturalmente per adesso vedo solo una caricatura di un governo cittadino”.