Reggio, De Raho preoccupato: “possibili accordi tra ‘ndrangheta e terroristi”

Il Procuratore Distrettuale reggino mette in guardia su possibili ‘strane alleanze’

de raho grandeFanno paura le dichiarazioni del Procuratore Distrettuale di Reggio Federico Cafiero de Raho al termine di un incontro tenutosi presso l’Università Mediterranea. Secondo de Raho, gli ‘uomini del terrore‘ potrebbero avere un ‘aiuto‘ dalla ‘ndrangheta reggina: “le cosche  possono fornire ospitalità ai terroristi dell’Isis in aziende agricole in cambio di droga” Il capo della Dda è però sicuro che “non ci saranno attentati terroristici in un territorio controllato dalle ‘ndrine che vuole silenzio per gestire gli affari malavitosi”. In caso si dovesse realmente creare una simile ‘commistione’ sarebbe realmente una ‘bomba atomica’ per il territorio.