Reggio, convocato il Comitato viabilità: spazzaneve in azione

palmiSi e’ riunito a Reggio Calabria, convocato dal prefetto Claudio Sammartino, il Comitato operativo per la viabilita’ (COV) per verificare lo stato della transitabilita’ delle strade nella provincia in considerazione della nevicata che, nelle mattinata, ha interessato parte della provincia. Alla riunione hanno partecipano i rappresentati della Provincia, del Capoluogo, della Polizia di Stato, dei Carabinieri, della Guardia di Finanza, del Corpo Forestale dello Stato, del Compartimento della Polizia Stradale, dei Vigili del Fuoco e dell’Anas Ufficio Viabilita’ e Ufficio Autostrade. Nell’occasione, e’ scritto in una nota, e’ stato effettuato un monitoraggio delle condizioni della viabilita’ di tutte le principali arterie. Nel tratto tra Gioia Tauro e Scilla dell’autostrada A3, interessato da precipitazioni nevose, l’Anas sta operando con tre mezzi spazzaneve e stamattina e’ stato attivato il codice giallo “precipitazioni nevose in atto” che prevede obbligo di catene a bordo, eventuale uscita dall’autostrada dei mezzi pesanti e consiglio di possibili percorsi alternativi, declassato alle 12.20 a codice verde “nevicate imminenti” con solo obbligo di catene a bordo. Per quanto riguarda le strade statali, l’Anas e’ intervenuta da questa mattina sulla statale 682 con i mezzi spazzaneve e spargisale per rendere transitabile l’arteria che, a causa dell’intensa nevicata mattutina, poteva essere percorsa solo con catene montate. Per il controllo dei veicoli sono stati istituiti, con personale delle Forze dell’Ordine, due presidi di filtraggio uno all’altezza di Mammola e un altro allo svincolo di Polistena. La Provincia sta intervenendo con i mezzi spazzaneve e spargisale per assicurare la transitabilita’ delle strade provinciali a quota superiore ai 500 metri. Il Comune di Reggio Calabria ha allertato le Associazioni di protezione civile che stanno perlustrando le zone del territorio comunale a maggiore rischio neve. In considerazione della continua evoluzione della situazione meteorologica, e’ stato deciso che i componenti del COV terranno costantemente aggiornata la Prefettura sullo stato di transitabilita’ della rete viaria della provincia. Sono stati preallertati, altresi’, i componenti della Sala Operativa della Prefettura che si attiveranno prontamente in caso di improvvise esigenze.