Reggio: il C.A.S. Rugby si impone sull’Amatori Messina nel doppio incontro under 16 e 18

Squadra u.18 01-02-2015A Reggio Calabria - si trasmette – nel campo di San Cristoforo le partite di ritorno dei campionati under 16 e 18 di rugby. Nel primo incontro, la under 16 guidata da Pietro Tripodi, ha vinto facilmente contro i pari età dell’Amatori Messina per 25 a 7 confermando il secondo posto in classifica, alle spalle del Logaritmo Messina ancora  imbattuto in questa fase. I ragazzi del C.A.S. Reggio, nonostante le molte assenze per infortuni ed altro, hanno giocato una buona partita creando parecchia difficoltà agli avversari che hanno subito le incursioni dei padroni di casa andati in meta ben cinque volte con Giordano (2) Romolo, Viola e Seegoolam. Hanno giocato: Saneblidze, Festa Giuseppe, Festa Giovanni, Viola, Seegoolam, Santostefano, Giordano, Romolo, Masuero, Logiudice, Falduto, Gambacorta, Fettah, Scarfò, Alina, Scutellà E., Nato.

A seguire, hanno giocato le under 18 delle stesse società. Una partita tra due compagini che hanno dominato il campionato. L’Amatori Messina aveva battuto i reggini all’andata e pensava di ripetere la stessa prestazione. Questa partita però i ragazzi del presidente Aldo Rositano non la volevano perdere ed insieme a mister Poma la preparavano da tempo. Scesi in campo in formazione completa, I ragazzi del C.A.S. Reggio hanno dimostrato dal primo minuto le loro intenzioni, chiudendo gli avversari nella loro area dei 22 metri e cercando di andare in meta in tutti i modi, ma gli avversari difendevano bene. Il risultato si sblocca con un calcio piazzato di Stillitano che porta la squadra sul 3 a 0. Dopo una serie di incursioni e cambi di fronte, in una azione di attacco reggina, si inserisce Gattuso che supera gli avversari e schiaccia in meta. La stessa non viene trasformata, per cui si va sul risultato di 8 a 0. Una partita ad alti livelli che ha fatto vedere un buon rugby e delle belle giocate da entrambi i fronti. I peloritani hanno cercato in tutti i modi di riprendere in mano la partita, ma si sono trovati contro una squadra determinata, che non ha concesso nulla e ha sbagliato poco. Nel secondo tempo ancora una meta di Stillitano trasformata dallo stesso, portava il risultato sul 15 a 0. A questo punto, pensando di avere ormai la partita in mano i ragazzi hanno cominciato a tirare il fiato ed ecco che arriva la meta degli avversari che portano il punteggio sul 15 a 7. Pochi minuti ancora alla fine e su un calcio di punizione, Stillitano piazza e trasforma,realizzando altri 3 punti. Con questa vittoria, i ragazzi del C.A.S. Reggio si portano al primo posto in classifica al posto dell’Amatori.

Hanno giocato: Crea, Stilo F., Gonzales, Riso, Dela Cruz, Angeloni, Stillitano, Crucitti, Hliwa, Macheda, Mafrici, Ignat, Domingo, Pratticò, Gattuso, Chita, Amico, Mangiola Stilo G. Borghi, Parisi.