Reggio, “Un albero per la vita”: l’iniziativa dell’Istituto Comprensivo “G. Moscato”

L’obiettivo: far avvicinare i bambini alla Natura, divertendosi

locandina (4)Sempre più forte – si trasmette tramite una nota stampa – l’impegno verso l’ambiente dell’Istituto Comprensivo Statale “G. Moscato” e della sua dirigente C. Giovanna Moschella. Grazie anche alla volontà e all’impegno dei docenti, gli alunni della quinta classe della scuola primaria di Oliveto hanno organizzato l’iniziativa “Un albero per la vita”.

L’appuntamento è fissato per Venerdì 6 febbraio a partire dalle ore 9, quando i ragazzi e le loro famiglie, in collaborazione con la Comunità dell’apprendimento della Condotta Slow Food Reggio Calabria Area Grecanica, metteranno a dimora 15 alberi da frutto nello spazio verde adiacente il plesso scolastico. I 15 alberelli, soprattutto ulivi e agrumi, donati dal vivaio Surace, corrispondono a ognuno dei 15 alunni della quinta e daranno l’avvio al progetto “Orto scolastico”, che potrà diventare luogo di incontro e di confronto tra i giovanissimi, gli adulti e gli anziani; un luogo di scambio di conoscenze sulle tradizioni contadine, sui metodi naturali di coltivazione e non dannosi per l’ambiente; uno stimolo per la riscoperta delle proprie radici culturali.

Con il supporto della Condotta Slow Food Reggio Calabria Area Grecanica – si conclude – l’ “Orto Scolastico” di Oliveto vuole diventare l’ambiente ideale dove applicare insieme: didattica, manualità e creatività; vuole essere un metodo più divertente per avvicinare i bambini alla Natura vera e ai suoi cicli stagionali; un luogo dove sperimentare direttamente sul campo la nascita, la crescita e la cura delle piante.