Reggio, non mandavano i figli a scuola: 69 denunce per inosservanza dell’obbligo dell’istruzione scolastica a Melito P.S.

Gli alunni si astenevano per lunghi periodi dalle lezioni scolastiche

scuola-3In più trance, sono risultati positivi gli accertamenti esperiti dai Carabinieri di Melito Porto Salvo e Saline Ioniche in relazione al reato della dispersione scolastica. I militari, in seguito di mirate attività volte a contrastare l’inosservanza dell’obbligo dell’istruzione scolastica, hanno segnalato in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria nr. 69 soggetti ritenuti responsabili, nello specifico, della violazione dell’art. 731 del codice penale. In particolare, i Carabinieri hanno accertato come gli alunni, di tre Istituti d’istruzione di vario grado, si sono astenuti sistematicamente e per lunghi periodi dalle lezioni, totalizzando numerosi periodi di assenza tali da comprometterne, già a metà anno scolastico, il superamento dei rispettivi corsi. Nella medesima circostanza, è stato verificato come i genitori si disinteressavano totalmente degli obblighi scolastici dei figli, ignorando i vari tentativi esperiti dalle direzioni didattiche per affrontare e risolvere la problematica.