Reggina-Messina, il derby si riaccende sulla vicenda Lotito: duro scontro Foti-Lo Monaco

lotito foti e lo monacoIl Derby dello Stretto Reggina-Messina, quest’anno, sembra non finire mai. In campo, in classifica e nei palazzi del potere del calcio. Dopo le due partite regolarmente previste dal campionato, le due squadre stanno lottando per conquistare la salvezza con il rischio di incrociarsi nuovamente nei playout. Intanto in queste ore i due presidenti delle società dello Stretto, Lillo Foti e Pietro Lo Monaco, stanno dando vita ad un duro scontro (a distanza) sulle ormai note vicende che hanno fatto piombare nuovamente il calcio italiano nella bufera. La denuncia di Pino Iodice, direttore generale dell’Ischia, nei confronti del presidente della Lazio e patron della Salernitana Claudio Lotito, crea nuove fibrillazioni soprattutto in Lega Pro e i due presidenti di Reggina e Messina non si tirano indietro ad esprimere i loro giudizi sulla vicenda, che sono molto duri ma opposti.

Ieri sera in un’intervista esclusiva pubblicata sul giornale CalcioWeb, Lo Monaco usava parole pesantissime contro Lotito ma anche contro Beretta e Tavecchio, parlando di “vicenda inquietante“. Oggi il Presidente Foti con una nota ufficiale pubblicata sul sito della Reggina Calcio ha invece espresso un parere completamente opposto, difendendo Lotito e accusando Iodice di essere un “personaggio subdolo“. Anche l’Ischia, come Reggina e Messina, sta lottando per la salvezza nel girone C di Lega Pro. Un vero e proprio intrigo dentro e fuori dal terreno di gioco.