Patti: svolto finalmente l’importante incontro organizzato dai due Centri Commerciali Naturali. A breve partiranno azioni concrete

Immagine 2Si è svolto ieri a Patti l’annunciato incontro organizzato dai due Centri Commerciali Naturali, il CCN Patti Centro e il CCN Live Patti Marina. All’incontro hanno perso parte commercianti, operatori economici, associazioni, il Sindaco del Comune di Patti, Mauro Aquino, con gli assessori al Commercio, Alessia Bonanno, e al Turismo, Fabio Longo, e la Confcommercio.

Come da programma, partendo dalla constatazione di una situazione non facile da affrontare, causata da senso di sfiducia generalizzato e conseguente scarsa partecipazione degli attori coinvolti, il confronto si è concentrato sulle azioni da porre in campo con immediatezza per provare ad invertire atteggiamenti negativi e improduttivi e puntare ad utilizzare questi importanti strumenti, quali sono i CCN, che grazie al finanziamento comunitario in corso di erogazione, stanno offrendo delle opportunità concrete e tangibili alle poche attività economiche che per tempo hanno intuito i vantaggi derivanti dall’avervi aderito sin dall’inizio, e che potranno continuare ad offrirne alla comunità pattese e a coloro che confidano nella forza dell’aggregarsi, dello stare insieme, dell’unire le forze per conseguire obiettivi di comune interesse. Quindi, facendo riferimento alla disponibilità di un finanziamento comunitario già deliberato di circa 50.000 euro a fondo perduto destinato ai due consorzi su investimenti da realizzare per circa 100.000 euro, si è discusso delle azioni da intraprendere  per concretizzare tale opportunità. Durante l’incontro si è registrata la disponibilità dell’Amministrazione Comunale a supportare l’azione dei due CCN e la consapevolezza di quest’ultima dell’importanza di un coordinamento dell’attività politico-economica con le iniziative poste in campo dai due CCN pattesi mirando ad un supporto concreto ed operativo ai due consorzi la cui entità sarà verificata nei prossimi giorni. Si è deciso pertanto di creare una cabina di regia per il confronto e il conseguente avvio di azioni di cui faranno parte i CCN e l’Amministrazione Comunale. Un ulteriore segnale di attenzione verso i due CCN pattesi emerso durante l’incontro è l’intento da parte della Confcommercio di voler supportare l’azione dei due CCN anche finanziariamente, compatibilmente con le disponibilità cui far ricorso. Segnali dunque positivi e incoraggianti che necessitano tuttavia di un ulteriore elemento, l’adesione quanto più ampia possibile di nuovi operatori ai due CCN come segno di responsabilità civile e occasione di nuove opportunità da cogliere da parte di commercianti, operatori economici e associazioni presenti sul territorio.