Palermo, vigilante trovato morto: si fa strada l’ipotesi del suicidio

carabinieri005Gaspare Antonio Cosentino, una guardia giurata di 63 anni, è stato trovato morto a Palermo, in un cantiere edile in via Viperano; la causa del decesso: un colpo di arma da fuoco. I Carabinieri stanno ora indagando sulla morte di Cosentino, il cui corpo è stato rinvenuto dai colleghi della società “La Sicurezza”, che dovevano dargli il cambio. Ad intervenire sul posto, i sanitari del 118.

In riferimento all’accaduto, è al vaglio l’ipotesi del suicidio: disposta l’autopsia sul corpo.