Palermo, il neo questore esorta i commercianti: “non pagate il pizzo”

Guido Longo si è insediato oggi alla Questura di Palermo

palermo-comuneAi commercianti, che ancora continuano a pagare il pizzo, dico di non farlo più perché significa arrendersi anche perché chi lo paga lo farà per la vita mentre chi si ribella non pagherà più“. Lo ha detto il neo questore di Palermo, Guido Longo, che si è insediato oggi.
Bisogna contrastate la criminalità diffusa e combattere – ha aggiunto – l’illegalità da cui prende linfa la mafia“.