Palermo: due giovani violentano una ragazza e le chiedono l’amicizia su Fb, arrestati

violenza donnaDopo averla violentata ha chiesto di essere suo amico. Almeno su Facebook. E’ la beffa di un giovane, arrestato assieme ad un amico per violenza sessuale nei confronti di una minorenne. L’episodio è accaduto a Palermo e risale a due mesi fa. Ai domiciliari sono finiti due palermitani incensurati, di 19 e 20 anni. La vittima aveva solo scambiato qualche parola in discoteca coi due. Dopo aver perso di vista la comitiva con cui era giunta nel locale, ha accettato un passaggio in macchina dai ragazzi, che l’hanno violentata prima di accompagnarla a casa. E il giorno dopo si è ritrofvata persino la notifica della richiesta di amicizia di uno dei due.