Palermo: giovane muore in discoteca, proseguono indagini

lido estivo discotecaProseguono a ritmo serrato le indagini per risalire ai giovani che hanno partecipato alla rissa in cui e’ morto, colpito a pugni e calci, ieri mattina verso le 3.30 Aldo Naro, medico di 25 anni, che si trovava nella discoteca Goa a Palermo con la fidanzata e amici per una serata musicale carnevalesca. I militari avrebbero già individuato il giovane che avrebbe colpito Naro anche con un calcio alla nuca e che dopo è fuggito. Gli investigatori aiutati dai titolari della discoteca hanno visionato i filmati ripresi dalle 26 telecamere poste nel locale e hanno ascoltato decine di testimoni. Naro è figlio di un colonnello dei carabinieri. ”Fratellino sei stato un angelo nella vita di chiunque ti abbia conosciuto… Ti voglio bene mi dispiace ci dovrei essere io al posto tuo. Riposa in pace amore mio”. Ha scritto su Facebook Maria Chiara Naro, la sorella di Aldo. ”Hanno preso a pedate e a bottigliate in testa il mio fratellino e l’hanno lasciato tutto solo! Mi dispiace, mi dispiace… Ci manchi tanto, bastardi che siete”, scrive ancora.