‘Ndrangheta, operazione “Aemilia”: torna in libertà ex ispettore di Polizia

polizia-notteTorna in libertà l’ex ispettore di polizia Antonio Cianflone, arrestato nell’ambito dell’inchiesta Aemilia delle Dda di Bologna e Catanzaro contro le cosche della ‘ndrangheta. I giudici del Tribunale della libertà di Bologna hanno accolto la richiesta di scarcerazione presentata dal difensore di Cianflone, l’avvocato Francesco Gambardella. Cianflone era in servizio presso la Squadra mobile di Catanzaro. L’accusa sosteneva che l’ex ispettore di polizia era in contatto con esponenti della cosca della ‘ndrangheta dei Grandi Aracri. I giudici del riesame di Bologna hanno accolto l’istanza presentata dal difensore dell’indagato.