‘Ndrangheta, la Commissione Antimafia a Reggio Emilia

CarabinieriLa commissione parlamentare antimafia e’ riunita a Reggio Emilia, dopo l’operazione Aemilia che ha portato all’arresto di 117 persone. All’incontro partecipa anche il senatore Carlo Giovanardi. “Dopo aver letto le 1300 pagine dell’ordinanza – ha detto – ho visto che i nome ne conoscevo uno solo, quello di Iaquinta. Tutti i nomi calabresi, ‘ndranghetisti Giovanardi non li conosce. Ho visto che politici a cominciare da Delrio assessori, i consiglieri provinciali e comunali di Reggio Emilia li conoscevano benissimo”. E sull’interdittiva all’azienda Bianchini di Modena, sequestrata nel blitz: “Si verificheranno le responsabilita’, ma sulle interdittive occorre prestare attenzione perche’ rischiano di ‘far saltare’ le imprese”. Presente anche Roberto Alfonso, procuratore della Repubblica di Bologna che ha condotto l’inchiesta.