Milazzo, operazione “Il Padrino”. Inchiesta chiusa: era stata creata una rete criminale mafiosa

CarabinieriAvevano messo a soqquadro Milazzo, creando una rete criminale che si spingeva sino a Spadafora. Una rete che operava con modalità efferate, secondo il procuratore della Dda Maria Pellegrino, tanto da parlare di clan emergente: così le indagini preliminari si sono concluse con sei arresti eseguiti dai Carabinieri.

L’operazione “Il Padrino” – che aveva condotto per l’appunto a misure restrittive nei confronti di Francesco Santamaria, Sergio Mavilla, Elvira Fassi, Domenico Smedile, Tindaro Talarico, Pasquale Corrado lo scorso 2 ottobre – ha portato alla luce un giro di estorsioni, rapine, incendi boschivi e intimidatori ed altri delitti aggravati dalle modalità mafiose. Agli atti dell’inchiesta risulta, poi, un contatto tra i milazzesi e Salvatore Foti, figlio di Carmelo Vito Foti, uno dei boss appartenenti al clan di Barcellona.