Milazzo: il comune aderisce al progetto “Home care premium” 2014, via alla presentazione delle domande

Comune di MilazzoIl Comune di Milazzo, in qualità di Ente capofila del Distretto socio sanitario n.27, ha aderito al progetto Home Care Premium 2014, un’iniziativa dell’INPS-Gestione Dipendenti Pubblici, atta a finanziare progetti innovativi e sperimentali di assistenza domiciliare. E’ prevista l’erogazione di un contributo mensile per i costi sostenuti per l’assunzione di assistenti familiari (prestazione prevalente) ed inoltre sono previste altre prestazioni integrative finalizzate alla cura delle persone non autosufficienti. I soggetti beneficiari sono i dipendenti iscritti alla gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali e/o alla gestione magistrale ed i pensionati utenti della gestione dipendenti pubblici, nonché, laddove i soggetti sopra elencati siano viventi, i loro coniugi conviventi ed i loro familiari di primo grado; i giovani minori orfani di dipendenti iscritti alla gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali e/o alla gestione magistrale e di utenti pensionati della gestione dipendenti pubblici sono equiparati ai figli, i giovani minori regolarmente affidati ed i nipoti minori che siano conviventi ed a carico del titolare del diritto. Tutti i soggetti beneficiari devono essere residenti nei comuni del Distretto Socio Sanitario n. 27, ovvero Milazzo, Santa Lucia del Mela, Condrò, Gualtieri Sicaminò, Monforte San Giorgio, Pace del Mela, Roccavaldina, San Filippo del Mela, San Pier Niceto, Spadafora, Torregrotta, Valdina e Venetico.

Logo Home Care Premium2Il numero massimo di beneficiari è di 120 utenti e la durata temporale del progetto va dal 1 marzo al 30 novembre 2015. E’ possibile presentare domanda entro le ore 12.00 del 27 febbraio 2015, alla sede provinciale INPS competente per territorio con le modalità autonomamente online attraverso l’apposito portale sul sito www.inps.it oppure attraverso lo sportello Home Care Premium del Distretto, presso il Comune di Milazzo. Per inoltrare la domanda tramite lo sportello è necessario presentare una delega da parte del richiedente. L’istruttoria delle domande, a cura dell’INPS, viene effettuata in relazione all’ordine cronologico di protocollazione delle stesse. Per poter presentare la domanda, occorre essere riconosciuti dall’Istituto come potenziali richiedenti della prestazione. Pertanto coloro che non sono dipendenti iscritti alla gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali o alla gestione magistrale o pensionati utenti della gestione dipendenti pubblici, dovranno preventivamente fare richiesta di iscrizione in banca dati. E’ inoltre necessario da parte del soggetto richiedente il possesso di un “PIN”on line.  Si fa inoltre presente che prima di inviare la domanda è necessario avere presentato una Dichiarazione Unica Sostitutiva finalizzata all’acquisizione dell’ISEE Socio Sanitario del nucleo familiare in cui è presente il beneficiario, in base alla nuova riforma in vigore dal 01/01/2015. Per ogni dettaglio relativo al progetto Home care Premium si rimanda all’avviso pubblicato sul sito internet www.inps.it. Per ulteriori informazioni rivolgersi presso l’ufficio Servizi Sociali dei comuni del Distretto e/o contattare l’INPS al numero verde 803.164 (per rete fissa gratuita) oppure al numero 06 164164 (per telefonia mobile a pagamento).

Foti Rodrigo