Messina, tutelare i lavoratori messinesi: Perrone (Udc) lancia una proposta

maria perroneUna clausola sociale per le aziende che vogliono operare in città: il 30% della manodopera sia messinese. E’ questa la proposta della consigliera comunale Maria Perrone, indirizzata all’Amministrazione nella persona dell’assessore Sergio De Cola. L’esponente consiliare dell’Udc, valutato il momento di difficoltà della città, ha esortato la Giunta a riflettere sull’opportunità di adottare un simile provvedimento “indispensabile per dare nuova linfa all’economia di Messina”.