Messina, tagli agli uffici postali: intervista a Gisella Schillaci della Cisl (VIDEO)

postinoUn taglio secco agli uffici periferici: piove sul bagnato per Poste Italiane. A Messina, infatti, saranno 15 gli uffici coinvolti dalla sforbiciata decisa dall’azienda. Gisella Schillaci della Slp-Cisl è attonita: “è difficile dare un servizio di qualità ad un’utenza perennemente penalizzata” commenta l’esponente sindacale. Di seguito la video-intervista.