Messina, “scusate il ritardo”: un’altra manifestazione sulla mobilità

trenoIl sindaco, Renato Accorinti, lunedì 16, alle ore 10, accoglierà alla Stazione centrale di Messina, il treno proveniente da Palermo e diretto a Roma nell’ambito dell’iniziativa “Scusate il ritardo. In treno da Palermo a Roma per i diritti della Sicilia”. Il treno partirà da Palermo, nella primissima mattinata, con a bordo l’assessore alle Infrastrutture della Regione siciliana, Giovanni Pizzo, il quale parteciperà a Roma ad una riunione convocata, alle 15.30, dal ministro per le Infrastrutture e trasporti, Maurizio Lupi, per discutere del contratto di servizio del trasporto ferroviario per la Sicilia e del documento strategico che definirà quantità e qualità dei servizi ferroviari da e per la regione Sicilia. Obiettivo della partenza in treno con lo slogan  “Scusate il ritardo” è dimostrare i disagi del servizio di trasporto su linea ferrata e i ritardi nei tempi di percorrenza di un treno che deve compiere poco più di ottocento chilometri.