Messina, ancora ritardi sul Piano di Riequilibrio: Revisori scettici?

Comune-di-Messina-Palazzo-Zanca-1Doveva essere approvato entro il 28 gennaio, eppure il Piano di Riequilibrio è ancora un fantomatico oggetto del mistero: manca, infatti, il parere complessivo del Collegio dei revisori, quel parere che in molti – all’interno dell’aula consiliare – attendono per decidere se sciogliere o meno le proprie riserve ed approvare il documento contabile varato dalla Giunta. I ritardi sarebbero determinati, ancora una volta, dalla decisione dell’Amministrazione di tenere fuori dal bilancio sia le spese per il personale sia quelle per le partecipate.