Messina, risparmio energetico: il Pdr chiede il Piano della Luce

millumino-di-menoAnche quest’anno la trasmissione Caterpillar di RAI Radio2 ripropone l’iniziativa di sensibilizzazione ai temi dell’uso razionale dell’energia. Il Consiglio Comunale ed il Gruppo DR hanno approvato di recente il Piano di Azione per l’Energia Sostenibile redatto nell’ambito dell’iniziativa Comunitaria denominata “Patto dei Sindaci”.

In tale spirito il gruppo DR, tirando le fila di un discorso unitario che deve migliorare la qualità ambientale della nostra città, propone che quest’anno,  l’Amministrazione comunale  aderisca all’iniziativa  denominata “M’illumino di Meno“, attivando, non un evento simbolico ma il processo di formazione del Piano della Luce. Tale Piano attuato in altre amministrazioni del territorio italiano, recepisce le indicazioni di organizzazioni ambientalistiche che si battono da anni contro il fenomeno dell’inquinamento luminoso, quali la Dark – Sky Association e la Cielobuio, e quelle della Commissione nazionale per l’inquinamento luminoso dell’Unione Astrofili Italiani.

La mancanza di uno strumento cogente di pianificazione del settore dell’illuminazione pubblica e privata esterna, determina uno spreco rilevante d’energia elettrica, ancora prodotta per troppa parte da fonti fossili, con risultati illuminotecnici non sempre – per non dire quasi mai – pienamente soddisfacenti.

E’ di facile osservazione, come l’adozione di plafoniere non cut-off e/o di potenze e tipologie di lampade non idonee, procura effetti di disturbo e non valorizzano il contesto urbano, infatti:

- una parte dell’energia elettrica impegnata per l’illuminazione esterna viene dispersa  inutilmente verso l’alto;

- corpi illuminati obsoleti, non garantiscono adeguato illuminamento a fronte di elevati wattaggi;

- il rapporto tra impianto di illuminazione e/o strada o spazio pubblico da illuminare non sono ottimizzati;

- si determinano effetti di abbagliamento sulla circolazione stradale;

- si danneggia la percezione di uno dei più grandi spettacoli naturali : il cielo notturno.

Il piano di lotta all’inquinamento luminoso e di risparmio energetico, oltre a procurare vantaggi economici ed a valorizzare l’ambiente, può divenire un tassello importante verso la costruzione della città di domani.