Messina, Papardo-Piemonte: il bando per la mensa accende le polemiche

michele vulloFa discutere, in queste ore, l’affidamento del bando di gara per la mensa del Papardo-Piemonte alla Federsanità. Un affidamento da 24.000 euro ratificato dal dg Michele Vullo, che ricopre anche la carica di vicepresidente regionale di Federsanità, proprio allorquando i sindacati evidenziavano come l’eventuale utilizzo del provveditorato interno avrebbe dato vita ad un’operazione a costo zero. Ma, ribatte Vullo, al provveditorato manca il dirigente e questo avrebbe indotto la direzione ad esternalizzare.