Messina, PalaGiustizia Satellite e messa in sicurezza del Tribunale: il Pdr incalza Accorinti

Foto incendio Tribunale Messina 03.02.2015Il Tribunale di Messina “brucia” ed i consiglieri del Patto dei democratici per le riforme interrogano il Sindaco “per sapere se sia sua intenzione avviare immediatamente la revisione totale dell’impianto antincendio del Palazzo di Giustizia onde evitare che, in futuro, un altro episodio come quello avvenuto il 3 febbraio possa causare danni non solo a cose ma anche agli avventori del Palazzo“. Ieri, infatti, presso i locali della Corte d’Appello di Messina, si è sviluppato un principio di incendio dovuto ad infiltrazioni di acqua, come accertato dai vigili del fuoco. Gli esponenti del consesso civico in forza al Pdr chiedono altresì lumi sul “Palagiustizia Satellite”: è ancora dell’ordine del giorno? L’Amministrazione intendere realizzarlo in un area militare dismessa? Se sì, quale? O s’intende “sposare la concreta soluzione indicata dal Consiglio Comunale e procedere alla immediata realizzazione del Palagiustizia Satellite presso la struttura dell’ormai ex Casa dello Studente”? Questi i quesiti sottoposti stamane al sindaco, nell’ambito di un’interrogazione urgente, da Nino Interdonato, Carlo Abbate, Elvira Amata, Nino Carreri, Rita La Paglia e Santi Sorrenti.