Messina, nulla di fatto per i precari del Comune: le proposte vagliate dalla VI Commissione

concorsisti vigili urbani messinaLa riunione della VI Commissione non ha portato i risultati sperati: per i 296 precari del Comune le certezze sono prossime allo zero. Innanzi alla presidente, Donatella Sindoni, le realtà sindacali hanno affrontato le criticità maggiori, insistendo soprattutto sulle carenze in organico a Palazzo Zanca. Solerte l’Udc: se Mondello ha insistito sulla necessità d’indire una conferenza dei servizi, Gioveni ha chiesto di drenare risorse sfruttando l’art.208 del codice della strada per mettere in regola i 50 contrattisti dei vigili urbani. “Escamotage che conjsentirebbero all’Amministrazione di aggirare l’ostacolo dei limiti di spesa, sempre che questa sia la volontà politica della Giunta” ha chiosato l’esponente del consesso civico.