Messina, convegno sul contrasto alla povertà. Mantineo: “bisogna fare il punto sulla nostra città”

ass. nino mantineoL’assessore alle Politiche sociali, Nino Mantineo, e il presidente della Consulta comunale delle Organizzazioni sociali, Maria Lucia Serio, nel corso di una conferenza stampa a Palazzo Zanca, hanno illustrato oggi il convegno studio “Politiche di inclusione e misure di contrasto alla povertà: le proposte per un welfare di comunità”, in programma martedì 10, dalle ore 15 alle 19 nel Salone delle Bandiere.

La giornata studio, organizzata dalla Consulta comunale, ha l’obiettivo di individuare e condividere con tutti gli stakeholders, gli attori sociali pubblici e privati, alcune proposte da sottoporre all’Amministrazione comunale per intervenire e contenere il fenomeno della povertà, soprattutto in quei territori dove le condizioni di fragilità sono più estese e più difficili da combattere. “Il convegno sarà un momento di confronto e di proposte concrete – ha evidenziato l’assessore Mantineoe nasce dall’esigenza espressa anche durante i tavoli di concertazione di fare il punto sulla povertà nella nostra città. Disagio sociale, disoccupazione, cassa integrazione e improduttività sono le cause più rilevanti che concorrono ad esporre alla povertà individui, soprattutto donne sole con figli, anziane e famiglie. Messina è tra le prime dieci province più colpite dalla crisi”.

Il programma del convegno di martedì 10 prevede, dopo l’apertura dei lavori da parte dell’assessore Mantineo, l’intervento di Maria Lucia Serio, che relazionerà sulle cause della povertà che hanno messo a dura prova la coesione sociale e i legami di comunità. I lavori proseguiranno distribuiti in sei gruppi sui temi delle aree del disagio sociale e della povertà che colpisce le persone. I gruppi saranno condotti dai coordinatori della Consulta e da un facilitatore, che avranno il compito di individuare alcune direttrici di lavoro che saranno poi presentate in plenaria e discusse con i rappresentanti del mondo imprenditoriale, artigianale e sociale, le istituzioni, la deputazione regionale  e nazionale.

Il gruppo su “Gli anziani sono i più poveri?” è affidato alla conduzione di  Santo Santonocito; di “Dipendenze e Povertà: connessioni, proposte e buone prassi” si occuperanno Antonio Barbera e Salvatore Rizzo; “Disabili: proposte a costo zero” è il tema del gruppo condotto da Nino Morabito e Giuseppe Trovatello; “Famiglia e bambini… nodi critici e possibili interventi” sarà oggetto di discussione del gruppo di Maria Luisa Pino e Maria Baronello, garante per l’Infanzia; mentre di “Immigrati: una risorsa a rischio povertà?” parleranno Santino Tornesi e Tania Poguisch; “Povertà a Messina, periferie codice rosso”  è il titolo del gruppo di Nino Russo e Carmelo Lembo. Per partecipare ai gruppi è possibile iscriversi, inviando una email all’indirizzo consultaorganizzazionisociali@comune.messina.it.