A Palermo un maxischermo per seguire il giuramento di Mattarella

All’università di Palermo un maxischermo manderà in diretta il giuramento di Mattarella

LaPresse/Ufficio stampa Quirinale/Paolo Giandotti

LaPresse/Ufficio stampa Quirinale/Paolo Giandotti

Nel giorno in cui Sergio Mattarella giura da dodicesimo Presidente della Repubblica Italiana, la facoltà di giurisprudenza dell’Università di Palermo, dove il nuovo capo dello Stato è stato a lungo docente di Diritto Parlamentare e poi Costituzionale, seguirà l’evento attraverso un maxischermo istallato nell’aula Augusto Romano.
Nell’ex convento dei Teatini di via Maqueda saranno presenti il rettore dell’Ateneo di Palermo, Roberto Lagalla, il presidente del dipartimento di Scienze giuridiche Giuseppe Verde, insieme agli ex colleghi ed allievi del professor Mattarella. Durante la cerimonia, inoltre, sia l’ex convento che gli uffici comunali esporranno le bandiere tricolore ed europea.
Ma il maxischermo di Palermo non sarà l’unico. Anche a Castellammare del Golfo, infatti, nell’aula consiliare del paese trapanese di cui è originaria la famiglia del nuovo Capo dello Stato sarà possibile assistere al giuramento di Sergio Mattarella.