Madre uccide il figlio perchè aveva le orecchie troppo grandi

orecchie grandiUna donna turca di Ankara ha ucciso il figlio di 10 anni perché aveva orecchie troppo grandi. L’incredibile vicenda è riportata dal quotidiano Milliyet, che spiega che la donna, N.S., si era presentata nei giorni scorsi al Gazi Hospital della capitale, chiedendo che il figlio fosse sottoposto a intervento di chirurgia estetica per correggere i “brutti lobi” delle sue orecchie, che a suo dire compromettevano il suo rendimento a scuola e le sue amicizie. Il ragazzo è stato operato il 7 febbraio, ma il risultato non è piaciuto alla madre, che il giorno dopo l’ha portato nei bagni delle donne dell’ospedale e lo ha strangolato con il velo islamico che portava in testa. Quindi si è data alla fuga, ma ha avuto un incidente stradale ed è stata riportata in ospedale, dove ha confessato l’omicidio. La donna non si è detta pentita, ma ha affermato di aver agito solo per il bene del figlio. “Dopo l’intervento, sia le sue orecchie che la sua testa erano diventate ancora più grandi – ha detto alla polizia – Era diventato brutto e si sarebbe sentito ancora più a disagio con i suoi amici. L’ho ucciso per salvarlo”. Il personale dell’ospedale, chiamato in causa dagli inquirenti, si è discolpato affermando che non era al corrente di possibili disturbi mentali della donna.