L’Anci a Messina: enti locali uniti contro i tagli

leoluca_orlando_anci-590x329La programmata riunione dell’Anci a Messina è arrivata a poche ore dalla chiusura della vertenza trasporti e proprio questo tema, ovviamente, ha attirato l’attenzione dei primi cittadini. La difesa del diritto alla mobilità è considerata una priorità da Leoluca Orlando: c’è unità d’intenti con gli altri sindaci siciliani. Coesione si è registrata, sia pur con sfumature diverse, anche su acqua e rifiuti. L’appuntamento di ieri è servito più che altro per invocare l’attenzione del governo nazionale: l’isola è sommersa dai problemi e Roma dimostra di non tenere in debita considerazione le esigenza dei siciliani. I “tagli insostenibili” agli enti locali sono stati così aspramente criticati: si chiede a Renzi, semmai, una decisa sterzata sugli investimenti, proprio a partire da quella rete ferroviaria disastrata che rappresenta la maglia nera dell’Europa.