Lampedusa, in arrivo 12 barconi di migranti. Caos in Libia: spari contro persone

In un fermo immagine tratto da un video diffuso dalla Polizia di Stato di Ragusa il 3 agosto 2014, un momento delle operazioni di soccorso dei 355 migranti provenienti dal Bangladesh, dalla Siria e dal Centro Africa, tra cui numerosi minori e neonati, da parte della nave Bonita Piraeus giunta ieri a Pozzallo. ANSA/ US POLIZIA DI STATO +++ NO SALES - EDITORIAL USE ONLY +++Sono 12 i barconi carichi di migranti segnalati a sud di Lampedusa su cui stanno convergendo i soccorsi, coordinati dalla centrale operativa della Guardia costiera. Le imbarcazioni sono a 100 miglia a sud di Lampedusa e nella zona si stanno dirigendo mercantili, rimorchiatori, mezzi della Gdf, della Marina e delle Capitanerie.  Stanno sbarcando a Pozzallo 280 migranti soccorsi nel Canale di Sicilia. Tra loro un giovane centroafricano che presenta esiti di una ferita di arma da fuoco. La polizia di Stato lo sta interrogando. Secondo una prima ricostruzione contro l’extracomunitario sarebbe stati esplosi arma da fuoco da trafficanti sulle coste della Libia per costringerlo a salire su gommoni. Indaga la squadra mobile della Questura.