Incendiato un centro migranti nel Reggino: sabato una veglia di preghiera

incendioIncendiata una struttura utilizzata per l’accoglienza degli immigrati, gestita dalla Parrocchia di Ellera di Camini, nel Reggino: un volontario della Protezione Civile, non appena si è accorto di quanto stava accadendo, ha denunciato l’accaduto.

“È  un atto gravissimo che offende la comunità civile”, ha affermato a riguardo il Vescovo di Locri, mons. Francesco Oliva, che si trova in pellegrinaggio a Gerusalemme, e che sabato guiderà una veglia di preghiera.

Rimangono ad oggi ignoti i responsabili dell’incendio.