I treni si fermano a Reggio Calabria, anche il sito Trenitalia cancella la Sicilia

trenitalia cancella siciliaLa continuita’ territoriale “negata anche sul portale internet di Trenitalia”. Viaggiare in treno o meglio programmarsi un viaggio in treno per raggiungere la Sicilia “e’ ormai un serio problema“. E’ la denuncia del Comitato pendolari. Da diversi mesi chi prova a programmare un viaggio in treno, da qualsiasi parte d’Italia, ed entra nel portale Trenitalia, accedendo alla ricerca rapida vede apparire una schermata di un’Italia ‘mutilata’ e per di piu’ con un invito a cliccare su una citta’ della mappa, dove mancano Sicilia e Sardegna. “Quale puo’ essere la chiave di lettura per un utente che apre tale ricerca? Forse l’Italia ferroviaria finisce a Reggio Calabria?”, si chiede il Comitato pendolari, “e’ il segno da cogliere per i siciliani della fine della continuita’ territoriale?“. Infine la richiesta: “Venga a prescindere da tutto ricostituita la cartina geografica dell’Italia non tenendo conto se avra’ o meno i treni per poterla percorre in lungo e largo e ad alta velocita’”.