“I bancomat della fede”, modernità o furbizia?

La chiesa di Caravaggio nel milanese propone questa insolita iniziativa

bancomat offerteCosa direbbe Papa Francesco se vedesse gli “aggeggi” che nella chiesa milanese di Caravaggio sono stati predisposti per il pagamento di messe, per l’accensione dei ceri, ma anche per delle vere e proprie offerte al santuario? Il Papa si schiera contro i tariffari dei sacramenti e di tutta risposta il santuario in questione promuove “i bancomat della fede“. Cosa sono? Hanno le stesse funzionalità dei normali bancomat, infatti basta inserire la propria carta di credito all’interno per donare, devolvere o accendere un cero ad un santo qualsiasi. L’idea promossa a Novembre era stata criticata dai frequentatori della chiesa che avevano chiesto ed ottenuto la rimozione degli strumenti, ma a seguito delle insistenti richieste di don Gino Assensi, rettore del santuario, sono state ripristinate. La chiesa milanese sembra stare al passo coi tempi, quindi più moderna o semplicemente più  furba?