Gli Italiani scappati dalla Libia sono arrivati in Sicilia

Crisis in UkraineE’ cominciato nel porto di Augusta, nel siracusano, lo sbarco degli italiani evacuati dalla Libia a bordo di un catamarano maltese. Tre autobus delle forze armate saranno utilizzati per trasferire gli italiani in un’altra struttura militare: saranno condotti nella base di Sigonella e poi trasferiti in un aeroporto militare, probabilmente Ciampino, con un velivolo dell’aeronautica. Salvatore, siracusano, è il primo italiano a scendere dal catamarano che arriva dalla Libia nel porto di Augusta. Arriva da Tripoli, trascina due trolley, ma non vuole lasciare commenti. E annuisce vistosamente, per dire di sì, quando qualcuno gli chiede se gli è stato detto di non parlare. Poi però qualcosa dice: “La situazione a Tripoli è critica…”. E sull’Isis: “E’ già da un pezzo che è a Tripoli, lo ha detto anche la televisione”. “Adesso basta, ci sarà chi farà le dovute dichiarazioni”.