Gerace (RC): scuole chiuse oggi e domani

Giuseppe Varacalli, il sindaco, ha preso in considerazione le evidenti difficoltà che si affronterebbero nel tragitto casa-scuola


Scuole chiuseStamane lo splendido Borgo medievale di Gerace si è svegliato ammantato di bianco. Era da anni che la Città non assumeva un aspetto così suggestivo grazie ai bianchi fiocchi di neve caduti sulla collina geracese poco dopo le tre del mattino. A causa delle rigide temperature della notte, mantenutesi bassissime anche durante tutta la giornata, si è creato uno spesso strato di ghiaccio che ha reso difficile la circolazione locale. Il sindaco, Giuseppe Varacalli, considerati i prevedibili rischi ed anche l’impossibilità dello Scuolabus di raggiungere le zone montane del comune, ha disposto la chiusura di tutte le Scuole per oggi e per la giornata di domani. Nel primo pomeriggio sono stati molti i curiosi, e gli amanti della neve, che hanno raggiunto la città di Gerace per godere dello straordinario spettacolo naturale. Molto frequentati la zona alta (Castello Normanno) e gli angoli più caratteristici del noto Borgo medievale. I più “ardimentosi”, una volta visitata Gerace, hanno voluto raggiungere anche le zone montane (Passo Zita- Quadrivio per lo Zòmaro. Cànolo) incontrando non poche difficoltà. A Gerace personale della Polizia Locale ed operai del Comune hanno provveduto a spargere sacchetti di sale lungo le vie più a “rischio”; nelle zone limitrofe sono intervenuti gli operai ed il personale addetto alla viabilità della Provincia anche con mezzi spalaneve per rendere meno difficoltoso il transito dei veicoli. La situazione relativa al traffico è stata costantemente monitorata dai Carabinieri e da personale della Polizia di Stato mentre nelle zone più interne è intervenuto anche personale del Corpo Forestale dello Stato. Il meteo preannuncia comunque, anche per domani, temperature rigide.