Gerace (RC) in corsa per il titolo di “Borgo dei borghi” su Rai 3 “Alle falde del Kilimangiaro”

Dal 23 febbraio al 22 marzo si vota online. La competizione prosegue fino al 5 aprile, quando in prima serata verrà eletto il “Borgo dei borghi”

geraceLa Città di Gerace, uno dei “Borghi più belli d’Italia”, tra i centri storici meglio conservati e più ricchi di testimonianze storico, architettonico-monumentali, è in corsa per il titolo di “Borgo dei borghi”, nell’ambito del programma di Rai 3 “Alle falde del Kilimangiaro”. Durante la puntata dell’8 febbraio scorso, dedicata alla Calabria, infatti,  è stata votata come “Il Borgo più bello”. La popolare trasmissione, condotta da Camilla Raznovich e Dario Vergassola, ha ospitato in studio una delegazione di cittadini geracesi, guidata dal sindaco Giuseppe Varacalli, in rappresentanza della “Città dello Sparviero”.

Durante la trasmissione sono state presentate le bellezze architettoniche, gli scorci, le tradizioni gastronomiche e tante curiosità testimoniate da stupende immagini girate anche con l’ausilio di un drone. E’ possibile rivedere il video con le spettacolari immagini di Gerace abbinandole al voto online sul sito internet de “Alle falde del Kilimangiaro”. La gara prosegue, infatti, col voto sul sito www.allefaldedelkilimangiaro.rai.it, sul quale bisogna registrarsi per votare il Borgo di Gerace, che rappresenta la Calabria. Ogni utente regolarmente registrato può dare un voto al giorno fino al 22 marzo. La competizione si concluderà domenica 5 aprile, in prima serata, con l’elezione de “Il Borgo dei Borghi”.

“Ancora una volta i beni culturali, le bellezze paesaggistiche, la storia, i prodotti tipici della Città di Gerace, e la riconosciuta cordialità dei suoi abitanti, sono stati indiscussi protagonisti di un importante programma nazionale trasmesso dal servizio pubblico di informazione”, ha commentato il sindaco, Giuseppe Varacalli, “E’ veramente bello sapere che migliaia di estimatori della nostra Città, soprattutto non geracesi, hanno seguito la trasmissione per votare Gerace e continuano a votare online”. Il primo cittadino, pertanto, vuole “ringraziare tutti coloro che si sono mobilitati per votare per Gerace” e “rivolgere l’invito, in particolare al popolo del web, a continuare a votare Gerace”. Tutti colori i quali apprezzano le peculiarità geracesi potranno continuare a sostenere i colori della “Città dello Sparviero”.