Emergenza Libia, anche la Russia sul piede di Guerra contro l’Isis

++ Isis: online nuovo video 'fiamme di Guerra' ++Il rappresentante permanente russo all’Onu, Vitali Churkin, non ha escluso la partecipazione di Mosca a un eventuale intervento internazionale contro lo Stato islamico in Libia, magari anche garantendo un blocco navale per impedire l’arrivo di forniture di armi ai terroristi. Lo riporta la Tass, dopo la riunione straordinaria di mercoledi’ sera del Consiglio di sicurezza Onu sull’emergenza libica. “Da un punto di vista politico non lo escluderei”, ha dichiarato, “ma questa non e’ una mia decisione”. “Se la Russia ha potuto partecipare alle operazioni al largo delle coste somale, perche’ non potrebbe fare lo stesso nel Mediterraneo?”, ha aggiunto Churkin, ricordando che l’Isis ha colpito l’Egitto, con il quale la Federazione ha rapporti di amicizia.