Emergenza Libia, Hamas contro l’Italia: “sarebbe l’ennesima crociata contro l’islamismo”

libiaIl movimento islmaico palestinese Hamas respinge un’eventuale intervento in Libia “da parte di alcuni Paesi come l’Italia” che adducono “il pretesto di combattere il terrorismo”. Lo ha dichiarato, Salah Baradawil, esponente dello stesso movimento che controlla la Striscia di Gaza, come scrive il “Centro Informazione palestinese”, PalInf. Per al Baradawil, un intervento militare sarebbe considerato “una nuova crociata contro Paesi arabi e musulmani”. Ieri, il gruppo islamico palestinese aveva condannato l’eccidio dei 21 egiziani copti in Libia da parte delle milizie jihadiste dell’Isis.