Cosenza-Reggina, stavolta è molto più di un Derby e sui social la sfida è già iniziata

cosenza reggina derbyCosenza-Reggina, molto più di un Derby: sabato 21 febbraio torna la grande sfida calabrese che stavolta vale la salvezza. A 13 giornate dalla fine del campionato, con il Cosenza che ha 25 punti in classifica e la Reggina 20, il Derby tra i Lupi silani e gli amaranto dello Stretto è un vero e proprio scontro diretto per la salvezza evitando i playout. Oggi la Reggina ha pareggiato al Granillo 0-0 contro la corazzata Juve Stabia, per giunta facendo un gran bel calcio e allungando la striscia positiva iniziata con il 2015 (due vittorie, 4 pareggi e una sola sconfitta nel derby di Messina nelle prime 7 partite dell’anno nuovo). Con Alberti e i tanti nuovi acquisti è un’altra squadra rispetto a quella che aveva concluso il girone d’andata con 7 sconfitte consecutive senza segnare gol, e con un solo punto e un solo gol nelle ultime 9 partite del 2014. Evitare la serie D sembrava un miraggio, invece adesso la Reggina è a -5 dal Cosenza, dal Messina, dal Melfi e dalla salvezza diretta.

reggina punizione armellinoARMELLINO E CORI SQUALIFICATI - La partita è in programma per le ore 15:00 di sabato 21. La Reggina dovrà fare a meno del suo capitano, il centrocampista centrale Marco Armellino, che verrà squalificato per l’ammonizione rimediata oggi. Il Cosenza, invece, non potrà schierare Sasha Cori, il suo calciatore più importante e pericoloso: è il bomber rossoblù, 5 reti e un assist in questa stagione, prima punta e ottimo finalizzatore, ed è stato espulso oggi nel finale a Catanzaro. All’andata aveva dovuto saltare a causa di un infortunio la sfida del Granillo vinta dalla Reggina 3-0 grazie alla tripletta di Insigne sotto il diluvio, tranne quella partita ha giocato tutti gli altri match di questo campionato. La Reggina per lui sembra una maledizione, non potrà affrontarla neanche al ritorno, e i tifosi amaranto sperano che proprio la Reggina sia la maledizione del Cosenza e che al ritorno finisca così com’era finita all’andata.

Intanto sui social network il Derby è già iniziato: ad accendere la miccia è stato Damiano Paletta, Presidente del Cosenza dal 2007 al 2009 e ancora oggi in prima linea tra i supporters rossoblù, che ha lasciato commenti durissimi contro la Reggina su facebook. I tifosi reggini si sono scatenati contro di lui, e tutto lascia pensare che è solo l’inizio di una lunga settimana di passione. Da Reggio in tanti si muoveranno verso Cosenza per gremire il settore ospiti come già accaduto in questa stagione per le trasferte di Lamezia, Catanzaro e Messina.