Cetraro (Cs): lettera aperta al presidente del Consiglio Matteo Renzi e al Ministro della Salute Beatrice Lorenzin

renzi falcomatà (5)Lettera aperta dell’Assessore del comune di Cetraro (Cs) Carmine Quercia al presidente del Consiglio Matteo Renzi e al Ministro della Salute Beatrice Lorenzin:

La drammatica situazione in cui si trova il comparto sanità in Calabria richiede un intervento urgente con la nomina del Commissario ad acta per rimettere in moto la macchina organizzativa della sanità calabrese. L’auspicio è che si proceda immediatamente ad affidare tale delicato incarico all’attuale governatore della Calabria Gerardo Mario Oliverio, che saprà certamente affrontare con la necessaria competenza questa grave emergenze, che tanti disagi ha procurato e continua a procurare ai calabresi. Si tratta di una esigenza diffusa a Cetraro e nell’intero Tirreno Cosentino in cui si avverte l’assenza di una strategia sanitaria in grado di mettere ordine negli ospedali e nelle cliniche che insistono nella fascia compresa tra Praia a Mare ed Amantea. Le recenti scelte compiute dalla precedente amministrazione regionale hanno contribuito pesantemente a determinare un preoccupante declassamento dell’intero comparto sanitá al punto da determinare vigorose reazioni da parte di amministratori comunali, comitati di lotta, organizzazioni sindacali, forze politiche ed operatori sanitari.  È tempo che si metta mano con urgenza a questa drammatica situazione e si affidi al governatore Mario Oliverio questo importante incarico per invertire la tendenza e per imprimere un forte sussulto ad un comparto, come la sanità, che occupa un ruolo centrale nella vita economica e sociale della Calabria.

Carmine Quercia
Assessore Comune di Cetraro